Rivestire la casa con pavimentazioni viniliche

I pavimenti vinilici per la casa

I pavimenti vinilici sono stati impiegati per un lungo periodo solo in ambienti pubblici e soprattutto nell’edilizia ospedaliera, luoghi in cui si ha bisogno di superfici facili da pulire, resilienti e adatte quindi a sopportare sollecitazioni meccaniche, urti, cadute di oggetti contundenti.

Questo genere di materiale difficilmente era scelto per essere posato all’interno di appartamenti salvo che non sussisteva un’esigenza particolare per la quale si preferiva l’applicazione di questa superficie continua e priva di fughe.

Le texture presenti in commercio non erano molte, la maggior parte a sfondo continuo e proprio per questo di richiamo alla memoria le pavimentazioni di strutture sociali e di ospedali.

 

Le aziende che commercializzano i pavimenti in PVC si sono così adoperate nel presentare grafiche sorprendenti a ripresa soprattutto di finiture lignee proprie del parquet per essere scelte anche da un pubblico domestico.

Una tra le più qualificate aziende operanti nell’ambito della vendita diparquet vinilici è ONLYWOOD, il cui team ha messo a disposizione dei suoi clienti un sito Internet specifico per i prodotti di legno e suoi derivati, per l’arredo casa, giardino e persino fai da te.

Si tratta di uno dei primi e-commerce italiani, con un catalogo molto fornito di prodotti provenienti da diverse parti del mondo, alcuni introvabili ed esclusivi, e con oltre 300.000 clienti attivi.
Che cos’è un pavimento vinilico?

Un pavimento vinilico è realizzato in PVC, materia plastica, polimero del cloruro di polivinile detto anche polivinilcloruro, sostanza impiegata per la fabbricazione ormai remota dei dischi e oggi diffusa nel mondo dell’edilizia oltre che dell’arredo.

In particolare, è ideale per gli spazi pubblici con uso commerciale poiché molto resistente all’usura, oggi pratico anche per spazi privati quali abitazioni grazie alla sua continuità superficiale e al non presentare fughe.

Pavimentazioni viniliche ONLYWOOD con texture effetto legno
È versatile e si può scegliere tra una serie diffusa di modelli e texture differenti a ripresa dei pavimenti soprattutto naturali, è un parquet vinilico a base di resina impermeabile studiato anche per il bagno e la cucina, per chi ama il parquet e non vuole rinunciare ad averlo nelle stanze più delicate della casa, per chi desidera montarlo autonomamente, con un semplice click, per che non vogliono rinunciare alla qualità per scegliendo un prodotto a portata di tutte le tasche.
Pavimento in PVC: da incollare, autoposante o a click?

Il pavimento vinilico da incollare proposto da ONLYWOOD è un LVT posato con colla, chiamato Liberty Urban, di spessore 2,5 mm in diversi formati tra cui XL, decori che spaziano dal legno, al cemento, a fantasie astratte.

È leggero, lo strato di usura in PVC trasparente varia da 0,55 a 0,70 mm, non teme l’umidità e quindi può essere lavato con macchine a pressione o con un panno e dell’aceto.

La tipologia autoposante, impermeabile, igienico e resistente, ha 5 mm di spessore e non richiede incollaggio permanente, dunque può essere rimosso al momento del bisogno e poi grazie al suo maggior spessore non risente di eventuali asperità del sottofondo.

Pavimentazioni viniliche ONLYWOOD che non temono l’acqua
Il modello Liberty Original ha uno strato di usura di 0,7 mm in PVC trasparente, testato dall’esclusiva tecnologia Ecoprotec e dal trattamento PU; Liberty Puzzle è un tipo con introvabili piastrelloni a incastro a nidi di rondine ottimi per le installazioni temporanee, fiere, show room, negozi.

Il pavimento vinilico a click si posa come un laminato, l’incastro permette una posa flottante su qualsiasi pavimento esistente, è impermeabile, stabile e resistente.

Il modello Liberty Clic Basic ha 4 mm di spessore, è molto pratico per la posa e la manutenzione, quello Liberty Clic 55 – 55 XL hanno decori attraenti e trendy esaltati dal grande formato, Liberty Clic 70 è confortevole, resistente, prestazionale, con 5 mm di spessore, 0.70 mm di strato d’usura.
Come lavare un pavimento vinilico?

Scegliere un pavimento vinilico significa adottare una superficie priva di fughe, ovvero senza interstizi all’interno dei quali solitamente si annidano batteri e sporcizia di ogni genere.

Lavare questo materiale è molto semplice e occorre procurarsi una scopa morbida, acqua, detergente specifico oppure come già accennato un po’ di aceto o ancora del sapone liquido neutro adatto a rimuovere macchie ostinate.

Pavimentazioni viniliche ONLYWOOD facili da lavare
Uno di questi prodotti a scelta va versato in una bacinella di acqua in giusta quantità e con un panno morbido, dopo aver spazzato si percorre l’intero piano.
Una volta asciugato si può decidere di passare un altro panno di lana così da ottenere un effetto ancora più brillante.

Si consiglia di utilizzare poca quantità di acqua, un panno non completamente imbevuto come quando si lava un pavimento ceramico; l’acqua in eccesso potrebbe infiltrarsi in qualche eventuale lembo di pvc sollevato e ristagnarsi creando umidità con conseguente rovina del materiale.

Altra accortezza è di non raschiare il pavimento vinilico con attrezzi taglienti quali ad esempio una spatola giacché questi potrebbero rimuovere addirittura porzioni di prodotto vinilico.
Buone ragioni per scegliere un pavimento vinilico

È resistente all’usura ed è quindi adatto non solo per un’abitazione privata, ma anche per un negozio, una palestra, una scuola, luoghi affollati o dove sono spostati e fatti strisciare attrezzi, sedie o tavoli. È impermeabile e quindi adeguato anche per cucine, bagni, zone adibite a lavanderia, di facile manutenzione.

È facile da posare e pratico anche per grandi superfici, soprattutto se si considerano i pavimenti maxiplancia o a Doga XL che hanno una larghezza oltre i 20 cm; ha bisogno solo di essere appoggiato su di una superficie liscia e ben pulita e può essere collocato anche da una sola persona.

Può essere applicato su di un pavimento esistente, pertanto adatto a interventi di manutenzione straordinaria in cui si vuole rinnovare prevalentemente l’immagine senza eseguire rimozioni e soprattutto salvaguardando le porte esistenti che, per l’esiguo spessore del parquet vinilico, non saranno sostituite o tagliate.

Pavimentazioni viniliche da posare sopra un pavimento esistente by ONLYWOOD
Il pavimento vinilico ONLYWOOD è versatile ed è stampato in innumerevoli fantasie e colori per ottenere diversi effetti estetici, dal marmo al parquet, dal cotto al gres, grafiche che si adattano bene al mood scelto per l’arredamento di una casa.

È isolante sia da un punto di vista acustico sia da un punto di vista termico, soffice al tatto, antiscivolo, antistatico, adatto per i bambini che possono liberamente giocare per terra, per una sala musica giacché il suono è attutito, un negozio o stanza di grandi dimensioni dove le voci tendono a rimbombare.

Pavimenti vinilici ONLYWOOD caldi al tatto e isolanti
È economico, anche se sicuramente non si direbbe al momento dell’acquisto, ma lo è se si considera che non occorra investire denaro in accessori come il tappetino salva pavimento, non serve assumere un applicatore poiché chiunque è in grado di montare il pavimento in PVC scelto con poche mosse, ben spiegate e illustrate nella guida trovabile in ogni confezione.

Non serve acquistare prodotti specifici, spesso costosi, per la manutenzione e la detersione quotidiana ed è davvero un materiale che dura per diversi anni, quindi economico nel tempo.

Lo staff di ONLYWOOD è a completa disposizione per altri consigli e delucidazioni, ma anche per preventivi personalizzati secondo il modello di pavimento vinilico che si sceglie e che più piace.
Alcuni esempi di pavimento vinilico

Il pavimento PVC vinilico GRIGIO SCURO, di 4,5 mm in spessore, non è il solito vinilico adesivo di bassa qualità, ma un vero parquet vinilico effetto legno di grande realismo, con una superficie spazzolata, antiscivolo e doghe a plancia unica bisellate, ovvero smussate su quattro lati, con tappetino isolante incorporato.

Pavimento vinilico grigio scuro di ONLYWOOD
È impermeabile al 100% e ha una classe di utilizzo AC6, è ignifugo, resistente al fuoco con classe BFSL-S1-Garanzia 30 anni, sistema di posa auto posante, antiscivolo con classe R10, 2.076 mq a confezione, prezzo al mq di 39€, adatto anche con presenza di riscaldamento a pavimento purché si abbini il tappetino di sottofondo adeguato.

Il pavimento PVC vinilico ROVERE BIANCASTRO, di 4.5 mm in spessore, ha un prezzo sempre di 39€ al mq, con struttura a base di resina, un incastro a click senza colla, posa flottante, finitura di tono chiaro adatto per ambienti contemporanei e per clienti che desiderano un ambiente total white oppure creare un contrasto tonale con mobili di colore più scuro.

Pavimento vinilico rovere biancastro di ONLYWOOD
I tempi medi di spedizione sono di tre giorni lavorativi per i prodotti meno ingombranti e 5/7 per quelli più grandi e pesanti.
Tutte le spedizioni comprendono avviso telefonico da parte del corriere per concordare la data e l’ora indicativa di consegna, compiute dal lunedì al venerdì con costi di trasporto calcolati in base al valore totale dell’ordine e il luogo di consegna.
Pavimentazioni viniliche: la redazione consiglia

ONLYWOOD Professionisti del legnoONLYWOOD s.r.l. offre prodotti professionali e introvabili senza intermediari, è solo online, senza negozio o esposizione e per questo è molto conveniente.
Per l’acquisto occorre semplicemente navigare in Internet da PC, Tablet o Smartphone e scegliere i prodotti che interessano, poi inserirli nel carrello e proseguire con la procedura indicata.

È on line dal 2001 e quindi possiede un’esperienza pluriennale, dispone di oltre 5000 prodotti esclusivi e introvabili per l’arredo giardino e/o terrazzo, armadi da esterno, pavimenti per esterni, casette da giardino, e tanto materiale utile per il fai da te.

About the author

ristrutturazione casa a Roma

View all posts

Lascia un commento