Porta-legna

Se il camino non prevede uno spazio architettonicamente integrato per conservare la legna si può procurare un contenitore da posizionare vicino, magari di design.

 

L’inserimento in un progetto del caminetto richiede innanzitutto la sua corretta collocazione, sia in funzione dell’arredamento interno che dell’evacuazione dei fumi prodotti dalla combustione.

caminetto incassato nella muraturaIn secondo luogo non bisogna dimenticare di prevedere uno spazio adatto per tenere a portata di mano la legna da ardere. Questo spazio dipende molto dal tipo di caminetto che si intende installare. Ci sono situazioni in cui si incassa il caminetto nella muratura e dove si possono ricavare sempre nella muratura delle nicchie per accatastare la legna. Nell’esempio in figura le nicchie per la legna diventano addirittura elementi coreografici che contraddistinguono e abbelliscono la stanza. Così lo spazio per la legna non assume solamente una funzione pratica, ma anche estetica.

caminetto TraforartCosa fare invece in situazioni dove il caminetto (qui ne vediamo un esempio della ditta Traforart) possiede tutt’altre caratteristiche?

Se le caratteristiche del caminetto non permettono di pensare ad uno spazio per la legna integrato architettonicamente al caminetto, valuteremo allora l’acquisto di un porta-legna.
Come scegliere un porta-legna
Il primo consiglio che mi sento di dare prima dell’acquisto di un porta legna è valutare bene due questioni:
– le dimensioni della stanza, la disposizione degli altri arredi ed il loro stile, in modo da gestire al meglio l’impatto del porta-legna in mezzo a tutti gli altri elementi;
– l’effettivo uso che faremo del caminetto, in modo da non sottodimensionare o sovradimensionare il porta legna rispetto alle nostre reali esigenze.

Una volta ponderati questi elementi, ci potremo sbizzarrire a scegliere fra tantissimi modelli. Ricordo inoltre l’opportunità di chiedere all’installatore del caminetto se la medesima ditta che produce il caminetto propone anche porta-legna abbinabili al modello che avete in casa.
Porta-legna da interno

Come già accennato, esistono moltissimi modelli di porta-legna. Proverò qui a citare alcuni esempi per capire cosa propone il mercato.

porta-legna Leo di AprosL’azienda Apros ha realizzato una serie di accessori per il camino. Tra questi vi sono dei porta-legna in lamiera di alto spessore modellati in un unico pezzo e con verniciatura antigraffio. Oltre ad essere dei porta-legna, alcuni di questi complementi prevedono uno spazio per le riviste oppure per l’attrezzatura del caminetto. Ne osserviamo qui un esempio, Leo, che lascia in vista e subito a portata di mano sia la legna che l’attrezzatura del caminetto.

porta-legna symbol di AprosSempre la stessa azienda produce dei porta-legna da parete. La linea si chiama Symbol ed è facile capire perché: ci sono porta-legna a forma di punto interrogativo, di punto esclamativo, ecc.

porta-legna Kasifocus di FocusL’azienda Focus, che produce anch’essa caminetti come la precedente, ha ideato dei porta-legna perfettamente abbinabili allo stile dei suoi camini.

Fra questi vorrei citare il modello Kasifcus, in acciaio nero. Si tratta di una semplice scatola con base al cui interno ci sono uno spazio per la legna e uno spazio per gli attrezzi del camino. La sua inclinazione ne fa un vero e proprio oggetto di design, tra l’altro favorendone l’utilizzo.

porta-legna Woodstock di Sisko DesignSe invece si desidera optare per un porta-legna più vistoso e capiente, potrei suggerire Woodstock, di Sisko Design.

Un tronco d’albero stilizzato in lamiera di acciaio bianco e nero in cui accatastare la legna da ardere.

Per allargare il ventaglio di scelta ricordo che per sistemare la legna accanto al camino non è obbligatorio utilizzare un porta-legna concepito come tale, ma si possono adattare a porta-legna anche altri oggetti concepiti per usi diversi, come ad esempio un porta-riviste.
Porta-legna da esterno

Non dimentichiamo poi gli appassionati di pizze e grigliate che dispongono di un caminetto in giardino, sotto il portico o in terrazza. Esistono infatti dei porta-legna studiati appositamente per luoghi esterni, quindi più resistenti agli agenti atmosferici e agli sbalzi di temperatura.

porta-lgna Firewood trolley di Radius DesignNe vediamo qui un esempio proposto da Radius Design, che si chiama Firewood trolley. Il nome ne dà subito un’importante indicazione, perché questo porta-legna è dotato di rotelle e si può spostare esattamente come si fa con una valigia. Può anche assumere due configurazioni: orizzontale o verticale.

Come vedete le possibilità sono molte. Bisogna solo trovare quella che fa più al caso vostro.

About the author

ristrutturazione casa a Roma

View all posts

Lascia un commento