Come rinnovare pavimentazione e piastrelle di casa ricorrendo a vernici e smalti

Prodotti e soluzioni facili, veloci, economiche e con applicazione fai da te per cambiare look a superfici ceramiche come piastrelle, pavimenti, sanitari e altro.

Soluzioni economiche per cambiare aspetto a pavimenti, piastrelle e altre superfici

Cambiare look alle piastrelle di casa senza spendere una fortuna, fare lavori poco invasivi e soprattutto poco costosi è possibile.

Esistono infatti diversi sistemi, prodotti e metodi che ci permettono di poter pensare a rinnovare i rivestimenti di casa, dai pavimenti alle pareti coperte da piastrelle, che generalmente troviamo in cucina e in bagno.

 

Capita spesso che le piastrelle si rovinino nel tempo: possono scheggiarsi, creparsi, virare il colore e perdere lucidità. Ma anche in altri casi, anche quando non è necessario per ragioni di usura, possiamo intervenire quando vogliamo semplicemente per rendere più attuale e contemporanea la casa.

Pensiamo a quando compriamo casa e magari rimandiamo per ragioni economiche ulteriori spese e lavori importanti come smantellare totalmente il bagno o le piastrelle alle pareti della cucina.

Se vogliamo prendere tempo e modernizzare le ceramiche senza demolirle e farne posare di nuove, ora possiamo ricorrere a svariate soluzioni che hanno due vantaggi su tutte: la praticità e il costo contenuto.

Inoltre, è anche pensabile fare il lavoro con il fai da te, senza dover delegare il compito ad un artigiano esperto che ovviamente andrebbe pagato per il suo tempo e la professionalità maturata.
Smalti per piastrelle

Lo smalto serve a rendere lucida la superficie e brillanti i colori, visto che con il tempo sappiamo che l’usura porta a rendere le piastrelle più opache.
Può essere un ottimo prodotto per rinnovare facilmente e con un semplice intervento fai da te l’aspetto magari un po’ datato delle ceramiche, scegliendo di applicare un tono trasparente, per ridonare brillantezza e far sembrare le piastrelle subito più nuove, oppure colori che possono essere simili a quello attuale o ancora diversi, per un cambio look più deciso.

Un prodotto adatto a questo scopo è lo smalto per piastrelle Arcoline, in vendita da Leroy Merlin. Facile l’applicazione, sia con pennello che con rullo, su tutte le piastrelle che si vogliono trattare.

Smalto per piastrelle
Garantisce la massima copertura e l’impermeabilità, inoltre non cola, non va diluito, non serve un fondo ma si passa direttamente sulle piastrelle e si asciuga in fretta, un ora al tatto e 24 ore tra un’applicazione e quella successiva.

È consigliabile ricoprire le piastrelle con due mani di prodotto. Lo smalto Arcoline è lavabile infatti è possibile eliminare qualsiasi macchia, passando una spugna con detergente o anche solo con acqua. Si trova sia bianco, con finish lucido oppure opaco, e anche colorato.

Un altro smalto, adatto a ricoprire piastrelle sia in gres, che in marmo o in ceramica, ma anche i sanitari, la vasca, l’interno della doccia è lo smalto Ceramica e Sanitari in vendita sul portale Jumbopaint.it

Smalto Ceramica e sanitari di Jumbo PaintQuesto prodotto aderisce perfettamente alla superficie da trattare, facendo tornare la brillantezza dei materiali appena acquistati.

L’applicazione, che anche in questo caso può essere fai da te, va fatta su piani precedentemente puliti, sgrassati e privati da residui di sporco, specialmente calcare, che sappiamo formarsi con facilità specialmente nel locali che ospitano l’acqua, come la cucina e il bagno.
Per donare luce ai pavimenti in ceramica è sufficiente stendere in maniera uniforme lo smalto lungo tutta la superficie, preferibilmente con un rullo per rendere il lavoro più facile e veloce.

Se invece si vogliono smaltare le ceramiche a parete, meglio usare un pennello e alternare le passate, dall’alto al basso.

Per una riuscita ottimale, si consiglia di passare due volte il prodotto e farlo asciugare secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

Infine segnaliamo anche lo Smalto Rinnovatore per ceramiche, anche in questo caso si passa direttamente dove serve, senza fondo, il prodotto è studiato per migliorare l’aspetto di piastrelle e ceramiche ed è proposto dall’aziendaV33.

Smalto Rinnovatore per ceramiche bagno e cucina di V33
Facile da applicare, ha il vantaggio di garantire una protezione adeguata dall’acqua, ma anche da agenti che potrebbero essere aggressivi e con il tempo compromettere la resa delle piastrelle, come calcare, detergenti più aggressivi, ma anche saponi per l’igiene personale. Una volta applicato questo smalto resiste sia al caldo che al freddo, è lavabile, non si stacca e previene lo sviluppo di muffa.

Anche per questo prodotto è indicato intervenire con due mani, a distanza di 24 ore dalla posa della prima.

Si può passare su tutte le superfici ceramiche, anche sul vetrocemento, a muro o in terra. L’unica avvertenza è sgrassare bene la zona da trattare con un detergente alcalino per poi procedere con il rullo e i pennelli per ritoccare. Allo smalto va aggiunto un additivo e i due componenti si miscelano prima del trattamento. Procedere con passate dall’alto in basso, così da far aderire alla perfezione lo smalto alla superficie.
Smalto per pavimenti

Parliamo degli smalti specifici pensati per essere utilizzati sui pavimenti, sia interni che esterni.

È sempre di V33 lo Smalto per Pavimento Interno/Esterno. L’obiettivo, in questo caso, è quello di andare a trattare il pavimento perché risulti protetto, impermeabile e resistente ai raggi solari e agli sbalzi climatici e di temperatura.

Questo prodotto può essere applicato su pavimenti stratificati, direttamente sul cemento sul calcestruzzo, magari nei locali di servizio come garage, ripostiglio, cantina, scale.

È adatto a chi vuole sistemare zone di casa, proteggendole da graffi, calpestio, umidità e possibili formazioni di muffa. Il locale così trattato e verniciato sarà più pulito e ordinato.

Verniciare le piastrelle per il pavimento
Basta seguire la posologia indicata sulla confezione a seconda del tipo di superficie da trattare, diversa se si interviene su un pavimento già precedentemente verniciato piuttosto che su un cemento posto di recente o ancora su legno.

Prima dell’applicazione bisogna assicurarsi che il piano sia pulito per far si che la vernice aderisca alla perfezione, garantendo un risultato ottimale.

 
Generalmente bastano due strati, si procede con una terza passata su pavimenti particolarmente porosi o danneggiati.

Quando il prodotto è asciugato del tutto, nella normale amministrazione il pavimento può essere pulito con normali detergenti o anche con l’idropulitrice.

Molti altri prodotti per verniciare, impermeabilizzare e cambiare colore ai rivestimenti ceramici e non solo si possono trovare anche in vendita su Amazon.
Prodotti per colorare le piastrelle

Spesso, con il cambiare delle mode e gli anni che passano, capita che ci si guardi intorno, nella propria casa, e ciò che tempo prima si era scelto come rivestimento per pavimenti o piastrelle a muro non ci piaccia più, ci abbia stufato.

Vernice per pistrelle e non solo SottoSopra
Visto che rifare i rivestimenti sia una spesa elevata nonché un intervento molto invasivo, che prevede la demolizione dell’esistente per poi andare a ricostruire e posare nuove ceramiche o altri materiali, possiamo prendere in considerazione l’eventualità di cambiare look ricorrendo al colore.

Per esempio, in passato i colori delle piastrelle del bagno che venivano scelti con più frequenza potevano essere molto scuri, come i toni del marrone, o al contrario pastello, come il rosa o l’azzurro.

Oggi le nuances sono diverse, si prediligono altre scale cromatiche e se vogliamo cambiare aspetto al bagno o alla cucina, ma anche ai sanitari, possiamo ricorrere ad appositi prodotti come le colorazioni SottoSopra.
Due i passaggi da seguire: prima si sceglie e si applica il colore alle piastrelle, tra una gamma che spazia dal finish perlato a quello metallizzato, lucido o anche opaco a seconda del risultato che si vuole ottenere, mentre a seguire si ricopre la superficie trattata con un prodotto trasparente, una resina, che serve a fissare e proteggere le piastrelle colorate. Anche in questo caso c’è ampio spazio per la personalizzazione, visto che si può optare per una versione del vetrificante satinata o altro ancora. I colori si possono scegliere da catalogo, consultabile anche sul sito Sottosopra.

Vernice per piastrelle Una mano di RonsealPraticamente si procede con due strati, uno che colora e fa da ancorante, l’altro che rifinisce e fissa la passata precedente.

Caratteristica di questo prodotto è la resistenza del colore e la capacità di SottoSopra di adattarsi a diverse superfici, oltre che a quelle ceramiche è infatti possibile l’applicazione anche su altri materiali come il vetro, l’alluminio e persino sull’acciaio e su cemento.

Il film che si posa è traspirante ed impermeabile e non risente delle temperature troppo alte o troppo fredde dell’acqua.

Oltre all’estrema versatilità, ricordiamo che resiste anche in ambiente esposti all’umidità in risalita.

Ricorrendo a questo prodotto e alla vasta scelta di colori, possiamo permetterci di cambiare faccia a rivestimenti, ma anche mobili, ante, librerie.

Il risultato sarà facile da ottenere, veloce e duraturo e l’aspetto davvero totalmente inedito, al punto che non c’è da stupirsi se qualcuno penserà a nuovi rivestimenti e arredi piuttosto che a una praticissima ristrutturazione con il ciclo dei due prodotti SottoSopra.

Basta a nuovi acquisti, a muratori in casa e spese importanti: anche senza rompere si può vivere in una casa come nuova.
Chi volesse invece rendere bianco il proprio pavimento, dando così luce e senso di ariosità e ampiezza alla casa, può scegliere di applicare la Vernice per piastrelle Una Mano di Ronseal.

Basta dunque una sola passata, senza fondo, a donare rivestimento e protezione alle vecchie piastrelle che ritroveranno così smalto e resistenza.
Per l’applicazione basta un pennello.
Il risultato del trattamento dona luce e resistente all’acqua.

Si interviene sulle piastrelle con due mani solo quando la vecchia piastrella è di un colore troppo intenso per diventare bianca con una sola passata.

About the author

ristrutturazione casa a Roma

View all posts

Lascia un commento