Come progettare la cucina con il lavello angolare

Quando scegliere il lavello ad angolo in cucina

Corner wash kitchen: stavolta vi illustro una mia soluzione progettuale il cui punto focale è costituito dal lavello ad angolo, elemento caratterizzante la funzionalità e la composizione d’arredo in cucina.
Il posizionamento angolare per il lavello può spesso risultare un’opzione vincente, essendo adattabile a diverse situazioni e problematiche strutturali o impiantistiche del locale cucina.

Laddove ci siano vincoli rappresentati da porte o finestrature le quali possano costituire un’interruzione della continuità nella distribuzione d’arredo a parete, ci si può orientare verso questa tipologia di lavello.
Anche quando vi sono setti murari sporgenti o pilastri portanti che impediscano una composizione lineare del mobilio, una delle tante possibili strategie attuabili è quella di organizzare la zona lavaggio su due pareti ad angolo rimaste disponibili.

Lavello ad angolo sotto finestra
Uno dei contesti in cui può tornare comodo il lavello angolare, è quello di una mansarda, ambientazione notoriamente complicata da arredare, a causa dei volumi abitabili tipicamente sfalsati per via dell’inclinazione delle falde del tetto. In tal caso è opportuno disporre le alte colonne attrezzate e i pensili sulle pareti di maggior altezza; sui restanti lati più bassi, può essere conveniente installare un’area lavaggio disposta ad angolo retto, al fine di ottimizzare ogni cubatura disponibile.

Un ulteriore valido motivo per ricorrere a un acquaio angolare in cucina, può capitare quando si intende creare una penisola perpendicolare alla parete di lavoro; in questa evenienza l’angolo tra parete e bancone potrà essere demarcato proprio dal lavello stesso, conformando anche una separazione discreta e bella da vedere, tra le varie zone funzionali di un open space.

La collocazione ad angolo della zona lavaggio in molti casi può essere una vera e propria scelta progettuale, piuttosto che un ripiego adottato semplicemente per risolvere impedimenti oggettivi presenti nel locale stesso. Difatti, il lavello posto angolarmente come fulcro nella composizione d’arredo, può risultare assai pratico, poiché è l’elemento comunque più sfruttato nell’ambientazione cucina; posizionarlo centralmente rispetto ai due lati ortogonali può essere l’ideale e persino logico, perché in questa maniera il corner lavaggio concede un’ergonomica ampiezza dei movimenti nelle fasi di lavoro quotidiano.
Lavello angolare inox progettato per una cucina in stile moderno

La vista prospettica offre l’immagine d’insieme di una moderna cucina nella quale ho ritenuto potesse essere sensata la scelta di porre il lavello tra i due muri ad angolo.
Nel progettare il locale, si avevano a disposizione essenzialmente le due pareti perpendicolari, con la finestra in posizione quasi angolare sulla parete più corta.

Lavello angolare inox in cucina dallo stile moderno
L’idea di collocare il lavello nell’angolazione ricavabile al di sotto della finestra, ne consente un comodo utilizzo con l’ideale ampiezza dei movimenti di lavoro e con l’adeguata luminosità resa possibile dal posizionamento in piena luce naturale.

Le due vasche sono poste in successione, con il gocciolatoio sul lato destro; le misure di questo lavello in acciaio inox, sono predisposte per l’incasso in una base angolare da 90×90 cm, con profondità di 60 cm.
Il miscelatore posto centralmente sul dorso delle due vasche consente un utilizzo corretto e disinvolto, senza correre alcun rischio di bagnare accidentalmente il pavimento, come potrebbe accadere con altri modelli ormai sorpassati.

L’acquaio angolare fa da fulcro distributivo degli altri elementi d’arredo e degli elettrodomestici posizionati in simmetria bilaterale.
L’inserimento della lavabiancheria a scomparsa tra colonna frigo e base lavello, permette di organizzare una vera e propria postazione lavanderia in incognito: grazie all’immediata vicinanza delle vasche è possibile pretrattare a mano i capi, prima di procedere con l’abituale ciclo di lavaggio automatico.
Il lavello può essere servito da uno scolapiatti a due ante orizzontali sovrapposte, dotate di pratica apertura in modalità basculante, ossia con movimento dal basso verso l’alto.

Il piano cottura a induzione sovrasta la base a cassettoni; una colonna forno ad altezza ribassata completa la parete cottura, risultando comoda anche come ulteriore base di appoggio.

Del resto, la superficie globale dei piani di lavoro risulta essere molto ampia, soprattutto grazie allo spazio recuperato con il posizionamento del lavello ad angolo.
Proprio per venire incontro alle più disparate situazioni riscontrabili nell’attrezzare una cucina, ricordo che ormai molte case produttrici assicurano un’ampia scelta di lavelli angolari dal design esclusivo.
Grazie alla moderna tecnologia, c’è stata un’evoluzione anche nell’utilizzo di materiali innovativi: oltre che in acciaio inox e in ceramica, le vasche ad angolo sono realizzabili anche in miscele cementizie o sintetiche le quali offrono ottime performance sia in termini di igiene e durevolezza, sia sotto il profilo più squisitamente estetico.
Progettare online la cucina e gli altri spazi abitativi

Nel presente articolo vi ho mostrato sinteticamente come si possa organizzare una cucina, in modo tale da distribuire in perfetta ergonomia tutte le differenti funzionalità strettamente correlate tra loro.
L’opzione del lavello ad angolo salva gli spazi, adottando una strategia risolutiva per concentrare molteplici elementi d’arredo e strumenti tecnologici, in un volume relativamente limitato, garantendo ampia vivibilità.

Attraverso il nostro servizio online di progettazione a mano libera è possibile ottenere una consulenza specialistica per ridisegnare gli ambienti interni ed esterni, affinché diventino fedelmente personalizzati e congeniali alle esigenze di ciascun nucleo familiare.

Piante distributive e disegni tridimensionali realistici vengono accuratamente elaborati per dar vita a nuove suddivisioni degli spazi, concretizzando una risposta efficace per la brillante risoluzione delle problematiche di ogni contesto residenziale.

About the author

ristrutturazione casa a Roma

View all posts

Lascia un commento