Case prefabbricate in legno, tutte le caratteristiche e le tipologie esistenti

Le case prefabbricate in legno, grazie alle caratteristiche del legno e al metodo costruttivo consentono di risparmiare energia mantenendo il comfort abitativo.

La casa è il luogo che più di ogni altro rispecchia ciò che siamo e il nostro desiderio di tranquillità e stabilità al di fuori della vita sociale o di stressanti contesti lavorativi.
Di certo chi decide di acquistare una casa pensa di farlo una volta e che sia per sempre.

Case prefabbricate Spazio Positivo: prospetto esterno modello La Spezia
Dunque, una decisione che comporta non poche scelte precedute da una serie di domande, come ad esempio se costruire da zero o acquistare una casa da ristrutturare, se è preferibile una casa in muratura o in legno, e ancora, se affidare tutto il lavoro a una ditta fidata o rivolgersi a differenti professionalità.
Come effettuare la scelta giusta?
Scegliere il legno per costruire

Una delle discriminanti più importanti oggi potrebbe essere la sostenibilità dei materiali e del processo costruttivo di un’abitazione, fattore importantissimo e nei confronti del quale non possiamo più fingere indifferenza e chiudere un occhio.

 

La consapevolezza che le nuove costruzioni debbano essere sostenibili dal punto di vista ambientale ed economico, disperdendo minor energia possibile e mantenendo un comfort abitativo elevato, ci porta a una interessante conclusione: le case prefabbricate in legno.

Sono le caratteristiche specifiche del legno, congiuntamente al metodo di costruzione, ovvero con pareti prefabbricate, a permettere di risparmiare in termini di tempo e denaro, ottimizzando l’efficienza energetica di tutte le componenti e garantendo così, a parità di costo e di spessore delle pareti, una classe energetica superiore alla muratura.
Case prefabbricate per una vita ecosostenibile

Sono tante le qualità positive del legno; volendo soffermarci su alcune, diciamo subito che l’aspetto riguardante salute e risparmio energetico è quello che più di ogni altro interessa chi si accinge a prendere in considerazione una casa in legno.
Tutto questo grazie appunto alle proprietà intrinseche del legno stesso: esso ha una ridotta conducibilità termica, è traspirante e regola il microclima interno prevenendo formazioni di muffa. Accoppiato ad altri materiali naturali, garantisce ambienti freschi d’estate e caldi d’inverno, riducendo in maniera decisa i consumi di energia.

Spazio Positivo: villetta prefabbricata, porticato
Il comfort e il benessere sono così garantiti in maniera rispettosa dell’ambiente, grazie anche al così detto sfasamento dell’onda termica permesso da questo sistema costruttivo, su misura, tenendo conto delle esigenze del cliente e della zona climatica.
Si limita in questo modo l’utilizzo di apparecchiature termo-impiantistiche e questo contribuisce ulteriormente a migliorare la voce risparmio energetico ed economico.

Il legno è la materia prima sostenibile per eccellenza poiché il suo ciclo di produzione e consumo di CO2 è estremamente ridotto. Se la realizzazione del prodotto in legno è ben organizzata e standardizzata, essa consente un’ottimizzazione dei tempi e una conseguente riduzione dei costi di produzione.
Inoltre il legno è un isolante naturale e in quanto tale limita al minimo la dispersione termica, sia in inverno che durante la bella stagione, determinando un impiego minore di energia per la climatizzazione degli ambienti e dunque bollette più leggere ed una diminuzione delle emissioni in atmosfera.
Leggerezza e spessori minimi del legno nelle case prefabbricate

Il prefabbricato in legno, proponendo un sistema di costruzione alleggerito, rappresenta una soluzione strutturale ideale nei casi di ristrutturazione, ampliamento e/o cambio di destinazione. L’obbligo dell’adeguamento antisismico, tanto per fare un esempio, risulta più semplice nelle ristrutturazioni in bioedilizia rispetto a quelle tradizionali.

Case moderne in legno, ampliamento orizzontale edificio preesistente Spazio Positivo
Anche il confronto costi-prestazioni-dimensioni, rispetto a una costruzione tradizionale, va a tutto vantaggio delle costruzioni in legno, grazie alla possibilità di avere spessori minimi perimetrali a parità di prestazioni, garantite dall’alto rendimento dei materiali adoperati per queste costruzioni. Tali rendimenti sarebbero possibili in un edificio tradizionale, solo con l’aumento di sezione e l’uso di materiali più costosi.
Case prefabbricate in tempi certi e prezzi stabiliti

Una casa in legno viene preassemblata in stabilimento e successivamente i pezzi, compresi già di predisposizioni elettriche e idrauliche, vengono montati in sito, ecco perché sono stabiliti con certezza sia il prezzo sia i tempi di realizzazione.

Case prefabbricate moderne prezzi, Sapzio Positivo: particolare cucina e living
Si garantisce in questo modo anche la gestione pulita e silenziosa del cantiere, in quanto non ci sono, ad esempio, produzioni di materiali di sfrido o di altri materiali aggressivi normalmente utilizzati nei cantieri classici, oppure l’andirivieni inquinante di mezzi pesanti per il trasporto o la lavorazione dei normali materiali edili.

La demoricostruzione in bioedilizia e le detrazioni fiscali

Le soluzioni proposte dalla bioedilizia si dimostrano sempre più competitive sia per le altissime qualità ecologiche, sia per i numerosi vantaggi legati al risparmio energetico e alle soluzioni di integrazione con edifici in mattone.

Prefabbricato legno, Spazio Positivo: interno, living di una bifamiliare
Molti Comuni italiani spingono per uno sviluppo urbano a cubatura zero, ovvero per una ristrutturazione dei volumi esistenti o una demolizione con successiva ricostruzione che non implichi l’aumento volumetrico dell’abitazione. Tutto questo è supportato anche da una politica di detrazioni fiscali volte a favorire la demo-ricostruzione: un nuovo termine nato dall’unione tra demolizione e ricostruzione, una modalità di costruire che sfrutta terreni già edificati e che si presta particolarmente alle soluzioni prefabbricate in legno.

Case costruite in legno: mod. La Spezia, Spazio Positivo
Con l’approvazione della Legge di Stabilità, infatti, lo scorso 15 ottobre 2015 è stata prorogata la detrazione fiscale per interventi sulla casa nella misura più alta, ossia la detrazione IRPEF al 50% per lavori di ristrutturazione edilizia e quella al 65% per i lavori realizzati in funzione di una riqualificazione energetica.

L’unico vincolo per accedere alle agevolazioni è la ricostruzione con stessa volumetria dell’edificio preesistente, questo permette quindi di scegliere in tutta autonomia forme e design della nuova casa.
Modelli di case prefabbricate in legno

Ci sono importanti novità per tutti coloro che vogliono investire in una casa prefabbricata in legno mettendo l’accento su design e ricercatezza nelle forme. Spazio Positivo, una tra le aziende costruttrici più importanti nell’ambito delle costruzioni di bioedilizia presenta tre nuovi modelli di case prefabbricate in legno.

A completamento di una linea Classica già molto apprezzata, le nuove nate sono Modì, Kubà e Lucè: case prefabbricate dalle alte prestazioni tecniche, a cui si affiancano un carattere architettonico forte e innovativo.
Modì è la casa modulare per eccellenza, versatile e progettabile in base alle esigenze e al gusto del cliente, nella versione a due piani con tetto a due falde o nella versione villa su tre piani con garage esterno, cantina e solarium di 50 mq.

Casa prefabbricata fai da te in legno modello Kubà
La metratura totale è di circa 200 mq e comprende un living spazioso e ampiamente illuminato, una zonaformata da tre stanze da letto e due stanze abitabili nel sottotetto.

Moderna e razionale è l’anima di Kubà, una casa prefabbricata con metrature calpestabili che vanno dai 100 ai 130 mq, con tetto a una falda per un maggiore comfort nelle regioni più calde.
Esternamente la casa è avvalorata da un prezioso rivestimento in pietra, acciaio o materiali alternativi; gli interni godono di una suddivisione studiata nei minimi dettagli e volta a favorire l’ottimizzazione degli spazi.

Il terzo modello è stato creato per dare maggiore respiro a tutte quelle famiglie che adorano l’aria aperta: Lucè è una casa luminosa, con ampie vetrate, accessi diretti agli spazi esterni e metrature tra i 100 e i 150 mq. La facciata è caratterizzata da inserti in legno e materiali alternativi che esaltino gli effetti cromatici. Lungo il lato sud del prefabbricato uno splendido porticato provvede a crearequella giusta proporzione tra luce e ombra in casa.

Le case prefabbricate in legno di Spazio Positivo coniugano alla perfezione naturalità e modernità, regalando una sensazione di piacevole benessere a chi le abita!

About the author

ristrutturazione casa a Roma

View all posts