Caratteristiche e usi del telo termoteso

Il telo termoteso rappresenta un’ottima soluzione per rivestire pareti e soffitti, per isolare ed arredare gli spazi, senza dover ricorrere ad opere murarie.

Telo termoteso: cos’è?

Siamo in fase di ristrutturazione di casa e abbiamo problemi di dislivelli sul soffitto, vogliamo abbassare la quota di interpiano, desideriamo coprire difetti senza dover intervenire con opere murarie, oppure vogliamo semplicemente adottare un sistema innovativo per controsoffittare o per rivestire le pareti?

controsoffitto con telo termoteso barrisol

Tra le tante soluzioni presenti sul mercato, una che potrebbe rispondere alle esigenze sopra descritte è quella del telo termoteso, ossia una membrana tesa e fissata alle pareti perimetrali o al soffitto esistente attraverso profili con blocchi di sicurezza.
La tensione viene quindi garantita da questi ganci che consentono di avere una struttura uniforme.

fissaggio telo termotesoUn telo termoteso è il risultato del processo di riscaldamento e della tiratura di un foglio in PVC; la membrana viene lavorata ad alte temperature, circa 60 °C, pertanto non è adatta per gli spazi esterni, nè in ambienti con temperature superiori a 60°C o inferiori allo 0°C.

Anche se nell’aspetto può sembrare una semplice e delicata membrana, è molto resistente ai carichi e durevole nel tempo.

Ma analizziamo meglio le sue caratteristiche e gli usi che se ne possono fare.
Caratteristiche e usi del telo termoteso
Nato per applicazioni in edifici a destinazione commerciale o in stand fieristici, negli ultimi anni il telo termoteso trova ampia diffusione anche in ambito residenziale, in tutti gli ambienti di casa, dal bagno alla cucina, dal soggiorno alla camera da letto.

Questo grazie alla sua versatilità e alle numerose caratteristiche che lo contraddistinguono: è impermeabile, pertanto adatto in ambienti molto umidi; è leggero e installabile senza opere murarie, permette il passaggio di cavi e tubazioni all’interno del vano tecnico che si viene a creare, sempre ispezionabile; occupa un minimo spessore, di circa 3 cm ed è possibile installarlo a qualsiasi altezza, fissando i profili dove si desidera, e creando, così, diversi giochi di quota; è, infine, perfetto per dare un nuovo look all’ambiente perchè il telo è personalizzabile con tinte e fantasie a scelta.

fissaggi telo termotesoQualora si scelga quindi di adottare questo sistema, sarà sufficiente avere il perimetro dell’ambiente libero da mobilio e, nel giro di poche ore, una volta fissati i ganci, il telo sarà installato.

Gli usi che se ne possono fare sono molteplici: come controsoffitto o a parete, per rivestire e caratterizzare gli ambienti, senza dover tinteggiare o ricorrere alla carta da parati; la membrana può essere utilizzata nel campo del design come paralume per lampada, come anta per mobili e rivestimento per poltrone; può essere abbinata a sistemi di isolamento acustico o termico per aumentare il comfort degli ambienti interni.

Di seguito vi mostrerò i teli termotesi di due diverse aziende e alcuni esempi di applicazione in ambito residenziale.
Esempi di telo termoteso

La più classica delle applicazioni di un telo termoteso è quella a soffitto, attraverso l’installazione di profili murali o a soffitto che garantiscono la tenuta del telo stesso.

telo termoteso ispan

Ispan produce teli termotesi in classe A+ per quanto riguarda l’emissione di inquinanti volatili: si tratta, quindi, di prodotti rispettosi dell’ambiente e del comfort di chi abiterà gli spazi.
Inoltre, è possibile scegliere il telo tra la vasta gamma di colori e trasparenze disponibili, ossia con aspetto lucido, opaco, satinato, laccato o traslucido, o stampati con immagini o foto ad alta risoluzione a scelta del cliente.

Al telo Ispan è, inoltre, possibile abbinare un sistema di isolamento acustico in grado di migliorare il comfort acustico, nonchè applicare fonti di illuminazione specifiche, che non portino il telo a una temperatura superiore ai 55 °C.

Oltre all’applicazione appena descritta, abbiamo già parlato delle altre svariate possibilità di applicazione: Barrisol, azienda francese leader nel campo dei soffitti tesi, offre una vastissima gamma di prodotti che spaziano dall’applicazione a soffitto a quella a parete, con sistemi di isolamento termico e acustico, da sculture tridimensionali a sistemi modulari, fino ad arrivare a oggetti di design come sedute o lampade.

lampada con telo termoteso barrisol

Ed è proprio dalla collaborazione tra l’azienda e il designer Alix Videlier che nasce Barrisol Plus, lampada modulare realizzata con struttura in alluminio e paralume in telo termoteso.

La fonte di luce a led viene diffusa dall’interno attraverso il telo disponibile in diversi colori e gradi di opacità, nonchè con stampe a scelta del cliente. È possibile installarla a soffitto, a muro o poggiarla a pavimento ed è perfetta per l’utilizzo in tutti gli ambienti, in quelli a destinazione residenziale, in uffici o negozi.

About the author

ristrutturazione casa a Roma

View all posts

Lascia un commento